News

News

26/01/22

Giorno della Memoria 2022


 Il dramma dei Deportati e degli Internati Militari raccontato dalla voce del poeta Giuseppe Tontodonati durante un'intervista a Radio Budrio il 17 gennaio 1983

Categoria: Generale
Postato da: admintnt

 Il dramma degli internati nei lager nazisti rivive in questi versi del poeta Giuseppe Tontodonati (Scafa (PE)1917- Bologna 1989). Fatto prigioniero a Volos (Grecia) dopo l'8 settembre1943 Giuseppe Tontodonati viene deportato in Germania. Prima destinazione lo Stammlager IVB di Muhlber/Elbe, a cui seguiranno altri trasferimenti (Torgau e Piesteritz) . Sarà uno degli oltre 700.000 Internati Militari Italiani (IMI) che rifiutarono di continuare la guerra a fianco dei tedeschi o di aderire alla nascente Repubblica di Salò e che per questo loro rifiuto verranno internati nei lager e utilizzati come forza lavoro nelle fabbriche tedesche. Per sua fortuna riuscirà a tornare a casa, in condizioni fisicamente disperate, nell'autunno del 1945. Il 17 gennaio 1983 durante un'intervista a "Radio Budrio" , una delle prime radio libere della provincia di Bologna, parlerà di quella drammatica esperienza che coinvolse milioni di persone recitando una sua poesia, "foglie d'autunno", i cui versi ci fanno entrare nella follia e nella brutalità di quei lager e che il poeta dedica a tutti quei compagni e alle persone che non ce l'hanno fatta.

News

13/10/22
Categoria: Generale
Postato da: admintnt

Pubblicato recentemente il volume dal titolo "Giuseppe Tontodonati un poeta nella Bologna del secondo '900": Scritto da Raffaello Tontodonati, figlio del poeta, il volume ripercorre l'esperienza umana ed artistica del poeta Giuseppe Tontodonati nei trent'anni vissuti a Bologna (dal 1959 al 1989)

26/01/22
Categoria: Generale
Postato da: admintnt

 Il dramma dei Deportati e degli Internati Militari raccontato dalla voce del poeta Giuseppe Tontodonati durante un'intervista a Radio Budrio il 17 gennaio 1983

25/01/22
Categoria: Generale
Postato da: gigi

Il 27 gennaio 2009, nella sala della Prefettura di Bologna a Palazzo Caprara il prefetto ha consegnato la medaglia d'oro a 16 italiani internati nei campi di prigionia tedeschi. Uno di questi era Giuseppe Tontodonati.

© Copyright 2004-2022 - CMS Made Simple
This site is powered by CMS Made Simple